Honeywell: lunedì 22 giugno assemblea sindacale sui licenziamenti

Comunicato sindacale Honeywell

Lunedì 22/6 dalle ore 13,00 alle ore 14,00 si terrà l’assemblea di reparto retribuita del gruppo finance e dalle 14,00 alle 15,00 siete tutti/e invitati/e all’assemblea generale retribuita che si terrà nella sala ex Cisco (la stessa della scorsa assemblea).

Si è tenuto il 18 giugno in Assolombarda l’incontro sulla procedura di mobilita’ avviata dalla direzione aziendale.

La direzione ha presentato i responsabili della Right Management (servizio di Ourplacement) che ci hanno spiegato l’attività da loro svolta. Nell’ambito della loro presentazione, ci è stato comunicato che il risultato, per chi accetta il percorso, è dell’80% di successo con un rapporto di lavoro a tempo indeterminato o di almeno 12 mesi. I riscontri che abbiamo da parte dei ns. ex colleghi non sono però così positivi. Abbiamo perciò chiesto alla direzione di fornirci la situazione dei precedenti utilizzi (numero di persone aderenti il servizio e risultati positivi di ricollocazioni).

L’Azienda ha dichiarato l’indisponibilità alle nostre richieste di evitare i licenziamenti collettivi lasciando così il lavoro dov’è ed a chi lo sa fare (in Honeywell, a Monza ed a Roma) ed all’utilizzo del contratto di solidarietà. Sulla possibilità di trovare ricollocazioni ha fornito risposte generiche.

Come anticipato nel precedente incontro, la direzione ha presentato una proposta che prevede lo strumento della cassa integrazione straordinaria per cessazione parziale di attività che dovrebbe valere fino al 30/6/2016 ed un incentivo all’esodo differenziato in base all’anzianità anagrafica, aziendale ed alla data del licenziamento (entro il 30/12/2015).

In assemblea discuteremo e decideremo il da farsi, Vi invitiamo perciò a partecipare.

Lì, 19 giugno 2015

RSU Honeywell e sindacati FIM-Cisl, FIOM-Cgil e SIAL-Cobas

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.