La violenza sulle donne ci riguarda: assemblea pubblica il 22 novembre a Cassina de’ Pecchi

ass-martedi-22-novembre-ridotto

In Italia, ogni due giorni, una donna muore per mano di un uomo. Una donna su tre nel corso della propria vita ha subito o subisce abusi sessuali o fisici, ma le statistiche si riferiscono solo a quei casi effettivamente denunciati. Diciamo basta a tutto ciò! Prepariamoci alla manifestazione nazionale del 26 novembre a Roma per dare il giusto peso alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne!

Non una di meno” è lo slogan scelto, lo stesso che caratterizza le mobilitazioni in molti paesi Europei e dell’America Latina contro la violenza, il diritto all’aborto e per l’uguaglianza salariale.

La violenza sulle donne non si esplica solo all’interno delle mura domestiche, ma si declina in ogni ambito, lavoro compreso.

Facciamo del 26 Novembre un’occasione per pretendere che il femminicidio venga estirpato dalle nostre società e per conquistare quei diritti e quelle tutele che come donne e lavoratrici ci spettano!

 

 

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.