violenza maschile sulle donne

Non Una Di Meno: report dall’assemblea nazionale del 25 novembre 2018

Non Una Di Meno: report dall’assemblea nazionale del 25 novembre 2018

24 E 25 NOVEMBRE 2018: REPORT DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE DI NON UNA DI MENO Da ormai 3 anni il movimento femminista e transfemminista in Italia e nel mondo è potente e in costante trasformazione. Esprime radicalità condivisa, autonomia e radicamento nei territori ...

Continua

Non Una Di Meno: la libertà di movimento è una nostra lotta. No al Decreto Sicurezza Salvini!

Non Una Di Meno: la libertà di movimento è una nostra lotta. No al Decreto Sicurezza Salvini!

 Dal sito di Non Una Di Meno Il numero delle donne richiedenti asilo in Italia è quadruplicato dal 2014 al 2017. Riaffermando la propria libertà, le donne scappano da sfruttamento sessuale e lavorativo, violenza domestica, violenza sessuale e patriarcale, violenza ...

Continua

Sial Cobas: l’8 marzo abbiamo una marea di motivi per scioperare!

Sial Cobas: l’8 marzo abbiamo una marea di motivi per scioperare!

La Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta, di cui il Sial Cobas fa parte, partecipa con le sue attiviste e con tutte le donne allo sciopero femminista internazionale dell’8 marzo. La lotta alla precarietà e al patriarcato sono ...

Continua

8 marzo 2017: Ni Una Menos e lo sciopero in Argentina

8 marzo 2017: Ni Una Menos e lo sciopero in Argentina

Vogliamo cambiare tutto. Intervista a Verónica Gago sullo sciopero delle donne in Argentina di Maura Brighenti e Paola Rudan, da Connessioniprecarie.org Intervista a Verónica Gago, compagna Argentina impegnata nel percorso di NiUnaMenos e nell’organizzazione dello sciopero dell’8 marzo. Verónica pratica da tempo ...

Continua

Il 21 gennaio la Marcia delle Donne invaderà Washington all’indomani dell’insediamento di Trump

Il 21 gennaio la Marcia delle Donne invaderà Washington all’indomani dell’insediamento di Trump

Venerdì 20 gennaio, a Washington D.C., Donald Trump presterà giuramento come 45° presidente degli Stati Uniti d’America. Il giorno dopo, si terrà una manifestazione con l’obiettivo di portare un milione di donne e di femministe nella capitale USA per protestare ...

Continua