Rete Sindacale Internazionale: sostegno allo sciopero del 5 dicembre in Francia

Traduzione a cura del Sial Cobas

Le organizzazioni che aderiscono alle Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta sostengono il movimento sociale che si è sviluppato intorno alla costruzione dello sciopero generale in Francia del 5 dicembre e dei giorni a seguire. 

Dopo il movimento dei Gilets jaunes, dopo scioperi importanti in vari settori, dopo la giornata di mobilitazione intercategoriale del 24 settembre, molte organizzazioni sindacali si sono impegnate nella preparazione di questo sciopero prolungato di dicembre.

L’obiettivo è opporsi alla nuova contro-riforma delle pensioni e far passare al suo posto le legittime rivendicazioni popolari. 

In Francia come in tutto il mondo, le organizzazioni che aderiscono alla Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta sostengono coloro che si organizzano e si battono collettivamente contro la distruzione dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici, per il miglioramento delle loro condizioni di lavoro e di vita, per una società che rompa col sistema capitalistico e viri verso la soddisfazione dei bisogni collettivi ed individuali, senza sfruttamento degli esseri umani, senza distruzione della Terra.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.