IMQ: il 20 aprile 8 ore di sciopero per il rinnovo del contratto

Sial_logo_okCOMUNICATO SINDACALE 03/2016

A sostegno del rinnovo della piattaforma del contratto nazionale dei metalmeccanici, la RSU IMQ estende a 8 ore lo  sciopero del 20 aprile 2016 per sottolinearne l’importanza a fronte di un attacco senza precedenti da parte di Federmeccanica.

La RSU ritiene altresì fondamentale la partecipazione a questo importante sciopero nazionale per contrastare aspetti che Federmeccanica e Assolombarda vorrebbero mettere in atto, ovvero:

  • Rilettura e ridimensionamento del CCNL, rimandando alla contrattazione di secondo livello, con la conseguenza di squilibri economici tra i lavoratori.
  • Riassorbimento progressivo degli scatti di anzianità, terzo elemento, superminimo e quant’altro indicato nella busta paga oltre la paga base.
  • Proporzionalità delle ore di PAR, in relazione ai giorni di presenza  lavorativa (malattia, infortunio, permessi l. 104, etc.).
  • Recupero dell’inflazione ritardato di 18 mesi.
  • Federmeccanica e Assolombarda vogliono una contrattazione individuale.

Per questi motivi sarà fondamentale non solo la partecipazione allo sciopero ma soprattutto la presenza alla manifestazione, che si terrà con le modalità sotto riportate, anche da parte di chi solitamente non è coinvolto in iniziative di questo tipo.

Ci troveremo Mercoledì 20 Aprile davanti a IMQ dalle ore 8 alle 9 per poi raggiungere il concentramento a Piazza San Babila a Milano alle ore 9.30, con successivo corteo e presidio davanti alla sede di Assolombarda (Via Pantano-Torre Velasca).

RSU IMQ

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.