licenziamento illegittimo

Rete Sindacale Internazionale: sostegno ai braccianti marocchini contro l’attacco dell’agribusiness ai diritti sindacali

Rete Sindacale Internazionale: sostegno ai braccianti marocchini contro l’attacco dell’agribusiness ai diritti sindacali

Traduzione a cura di Sial Cobas Marocco: i braccianti della regione di Agadir lottano contro l’attacco dell’agribusiness ai diritti sindacali La giovane sindacalista Aatika Fizazi, membro del direttivo nazionale del Syndicat National des Ouvrier-ères Agricoles (SNOVA) e segretaria generale della ...

Continua

Corte costituzionale: dichiarato illegittimo l’articolo 3, comma 1, del Decreto legislativo n.23/2015 sul contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti

Corte costituzionale: dichiarato illegittimo l’articolo 3, comma 1, del Decreto legislativo n.23/2015 sul contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti

Corte costituzionale, comunicato 26 settembre 2018: dichiarato illegittimo l’articolo 3, comma 1, del Decreto legislativo n.23/2015 sul contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti  da Wikilabour n.16/2018  Leggi il comunicato Dichiarato illegittimo l’articolo 3, comma 1, del Decreto ...

Continua

Corte di cassazione: lasciare inattivo un lavoratore comporta automaticamente un danno professionale e dunque patrimoniale risarcibile

Corte di cassazione: lasciare inattivo un lavoratore comporta automaticamente un danno professionale e dunque patrimoniale risarcibile

Corte di cassazione, sentenza 9 maggio 2018 n. 11169 da Wikilabour.it La Sevel Spa aveva licenziato un lavoratore, ma il licenziamento era stato dichiarato illegittimo dal Tribunale di Lanciano, che l’aveva condannata a ripristinare il rapporto di lavoro e a ...

Continua

Il contratto a tutele crescenti (Jobs Act) sottoposto al vaglio della Corte Costituzionale

Il contratto a tutele crescenti (Jobs Act) sottoposto al vaglio della Corte Costituzionale

L’Avvocato Pier Luigi Panici è intervenuto al convegno che abbiamo segnalato su questo sito, tenutosi lo scorso 23 febbraio a Palazzo reale, dal titolo: Art. 18, EFFETTIVITA’ DEI DIRITTI, ECONOMIA: RICOSTRUIRE DOPO IL JOBS ACT Pubblichiamo di seguito il testo completo ...

Continua

PMC (indotto Fiat di Melfi): operaio reintegrato per non aver danneggiato dolosamente un tubo

PMC (indotto Fiat di Melfi): operaio reintegrato per non aver danneggiato dolosamente un tubo

Michele Rauseo, operaio del reparto lastratura della PMC Automotive Melfi s.r.l. (indotto della Fiat di Melfi) era stato licenziato il 1° aprile 2016 perché accusato di “avere danneggiato dolosamente il tubo di aspirazione di una saldatrice”. Nel reparto di Rauseo c’era stata un’ispezione ...

Continua

Lavoratrice di Unicoop Tirreno reintegrata e risarcita. Elementi di reato per lesioni colpose

Lavoratrice di Unicoop Tirreno reintegrata e risarcita. Elementi di reato per lesioni colpose

Unicoop Tirreno nei guai: «lesioni alla cassiera» licenziata in tronco Livorno, il giudice del lavoro ha reintegrato la dipendente trasferita per 8 mesi dalla sezione depositi alle casse. Gli atti del procedimento inviati alla Procura di Federico Lazzotti, da Il ...

Continua

Piaggio, scioperi contro il jobs act? Licenziato il sindacalista Cobas Sandro Giacomelli

Piaggio, scioperi contro il jobs act? Licenziato il sindacalista Cobas Sandro Giacomelli

Licenziamento politico per un delegato Rsu Cobas dell’indotto Piaggio di Pontedera, una delle prime fabbriche a recepire lo spirito repressivo del jobs act di Giampaolo Martinotti da Popoffquotidiano.it Licenziamento politico per Sandro Giacomelli, 58 anni, operaio protagonista delle lotte per ...

Continua