Formazione sindacale

Casa degli RLS: 25 ottobre seminario “2018 anno nefasto per le morti sul lavoro in Lombardia, le proposte degli RLS per svoltare”

Casa degli RLS: 25 ottobre seminario “2018 anno nefasto per le morti sul lavoro in Lombardia, le proposte degli RLS per svoltare”

CASA DEGLI RLS Email: casadeglirls.milano@gmail.com Comunicato Stampa Morti sul lavoro 2018 anno nefasto per le morti sul lavoro in Lombardia Ancora morti sul lavoro, nella sola Lombardia, i dati 2018 esprimono valori agghiaccianti: 55 decessi dall’inizio dell’anno La Casa degli ...

Continua

Olon Spa: il 26 ottobre sciopero le ultime due ore di ogni turno

Olon Spa: il 26 ottobre sciopero le ultime due ore di ogni turno

SIAL-Cobas (Sindacato Autorganizzato Lavoratori – Cobas) Portineria La direzione ha in mente di esternalizzare e comincia con esubero/i e licenziamento/i. Non va bene. La scelta di tirare l’organico ai minimi termini e ora piazzare qualcuno nei reparti e cacciare qualcun ...

Continua

Pensioni: se si tocca la riforma Fornero sarà l’apocalisse per Tito Boeri!

Pensioni: se si tocca la riforma Fornero sarà l’apocalisse per Tito Boeri!

Pubblichiamo questo articolo perché condividiamo la critica alle posizioni del presidente dell’INPS Tito Boeri, che si è fatto paladino del dogma dell’austerità pensionistica. Ciò che colpisce è che la semplice abolizione degli aumenti secchi di età pensionabile previsti dalla Fornero per ...

Continua

DDL Pillon: fine dell’assegno di mantenimento e canone d’affitto per la casa familiare. Come se non ci fosse disparità salariale e di carriera uomo-donna!

DDL Pillon: fine dell’assegno di mantenimento e canone d’affitto per la casa familiare. Come se non ci fosse disparità salariale e di carriera uomo-donna!

Il disegno di legge sulla riforma dell’affido condiviso del Senatore Pillon si ispira alla cosiddetta «bigenitorialità perfetta» e punta a riscrivere la legge del 2006 sull’affido condiviso dei figli dopo separazioni e divorzi stabilendo che i figli trascorrano metà del tempo con il ...

Continua

Sial Cobas: campagna per la libertà di opinione contro l’obbligo di fedeltà

Sial Cobas: campagna per la libertà di opinione contro l’obbligo di fedeltà

Aderiamo e diffondiamo questa lettera contro i licenziamenti politici e i ricatti delle aziende contro delegati sindacali, lavoratori e precari in lotta. Per la libertà di opinione e organizzazione nei posti di lavoro e ovunque. LETTERA APERTA DAI LUOGHI DI ...

Continua

Sial Cobas: sciopero generale il 26 ottobre contro una manovra che non è né “popolare” né “espansiva”

Sial Cobas: sciopero generale il 26 ottobre contro una manovra che non è né “popolare” né “espansiva”

Il Sial Cobas sostiene la partecipazione allo sciopero generale del 26 ottobre indetto da alcune organizzazioni sindacali di base perché la manovra economica che il governo sta varando non è né “popolare”, né tantomeno “espansiva”. Il fatto che i cosiddetti ...

Continua

Decreto ponte di Genova: pericoloso innalzamento del livello di idrocarburi sversabili in agricoltura

Decreto ponte di Genova: pericoloso innalzamento del livello di idrocarburi sversabili in agricoltura

L’inspiegabile inserimento, nel decreto che riguarda il ponte di Genova, dell’innalzamento del livello di idrocarburi presenti nei fanghi di depurazione da utilizzare in agricoltura. I bambini le prime vittime. Le conseguenze nel Quoziente Intellettivo da Villaggio Globale del 14 ottobre ...

Continua

Medicina Democratica lancia la “Rivistaweb”! Ecco il n°1!

Medicina Democratica lancia la “Rivistaweb”! Ecco il n°1!

Siamo felici che il decennale impegno della redazione di Medicina Democratica trovi sbocco ora anche sulla Rete, consultabile gratuitamente e aperto a segnalazioni e collaborazioni! dal sito di Medicina Democratica Abbiamo deciso di fornire a tutti quelli che ci seguono ...

Continua

Inps: più prestazioni revochi e più guadagni. Una proposta inaccettabile per un medico

Inps: più prestazioni revochi e più guadagni. Una proposta inaccettabile per un medico

di Vittorio Agnoletto, da Il Fatto Quotidiano del 9 ottobre 2018 Quanto più si revocano le prestazioni di invalidità civile e quanto più vengono annullate le prestazioni dirette per malattia che l’ente fornisce, tanto più guadagneranno i medici a fine anno. In estrema sintesi questo ...

Continua