Non sei iscritto al sindacato? I confederali ti chiedono 35 euro: destinali a chi si batte per un contratto diverso!

Sial_logo_okNon iscritto/a al sindacato?

I sindacati che hanno firmato l’ultimo contratto (senza aumenti salariali) ti chiedono una quota associativa di 35 euro!

Destina questo contributo a chi si batte per un contratto diverso!

Barra  “(√)  non autorizzo” sul modulo che distribuisce l’azienda

(scarica il volantino)

I sindacati FIM, FIOM e UILM, firmatari del  “rinnovamento contrattuale” voluto da Federmeccanica, chiedono ai lavoratori non iscritti al sindacato una quota associativa straordinaria di 35 euro da trattenere sulla retribuzione del mese di giugno 2017.                                 
Le aziende distribuiranno, insieme alle buste paga di aprile, un modulo che consente al lavoratore di accettare o rifiutare la richiesta dei sindacati e che dovrà essere riconsegnata all’azienda entro il 15 maggio. Se la cosa non ti va, devi esprimere la tua scelta, non dando l’autorizzazione,  perchè “in caso di mancata riconsegna sarà effettuata la ritenuta secondo il principio del silenzio-assenso”.

Perchè non investirli meglio, questi 35 euro? Magari dandoli al sindacato SIAL-Cobas, che questo contratto non lo approva e non lo ha firmato e ha contribuito nel suo piccolo a fare campagna per il NO al referendum!

69.000 metalmeccanici hanno votato NO al contratto; Fim, Fiom e Uilm hanno raccolto 270.000 voti favorevoli: evidentemente sono molti i metalmeccanici non iscritti a nessun sindacato e che non hanno partecipato al voto!

Anche ora puoi dare un segnale di disaccordo e di cambiamento, destinando i 35 euro al nostro sindacato che cercherà, con chi è d’accordo, di far ridiventare concreta un’alternativa al contratto attuale. Un contratto, ricordiamolo, che ha introdotto gli adeguamenti salariali ex post e il welfare aziendale invece degli aumenti in busta paga. Un contratto a tutti gli effetti peggiorativo, anche perché comporta gli assorbimenti dei superminimi individuali e degli aumenti dei contratti aziendali e rende il premio di risultato totalmente variabile, sottraendolo a qualsiasi azione rivendicativa per il contratto di secondo livello.

Sostieni con il versamento dei 35 euro l’ipotesi di un altro contratto!

Segnati l’iban del Sial Cobas IT63M0335901600100000111931 intestato a SIAL-Cobas!

Se vuoi mandaci una mail per contattarti: infosindacale@gmail.com

Maggio 2017

Related Posts

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.